:::::::: REGOLE DI CORRETTEZZA::::::::

Vi prego di evitare di parlare in modo offensivo, blasfemo, accanito o pesante contro persone riconoscibili.
In questo blog sono tutti benvenuti, e tutti possono intervenire in anonimato (ma ricorda che il tuo pc viene identificato), con un nome di fantasia o utilizzando il proprio nome vero. evitate di firmarvi con nomi di altre persone, cosa sleale e di cattivo gusto. buona discussione

ARE YOU NOT ITALIAN? PLEASE CLICK HERE AND LEAVE A MESSAGE -

mercoledì 14 novembre 2007

21) PREDICARE E RAZZOLARE...

un presidente di commissione ed il suo vice danno le dimissioni perchè un commissario fa mancare il numero legale, a loro modo di vedere cosa scorretta ed ingiusta.
e ieri sera, per dare l'esempio, proprio loro due si alzano e fanno mancare il numero legale al consiglio comunale, organo sovrano dell'amministrazione comunale.

si predica bene e si razzola male: questi signori pretendono di dare lezione di moralità e poi per primi si comportano come non vorrebbero si comportassero gli altri.

non solo, qualche consigliere è stato eletto nelle fila di uno schieramento ma va a rinforzare lo schieramento opposto.... dando esempio di correttezza, lealtà e acuto senso di responsabilità... un cowboy eletto dai cowboys che combatte con gli indiani....

e si permette di giudicare e di riprendere gli altri....

la solita vecchia storia.

in altri tempi si sarebbe parlato di alto tradimento, o almeno di inaffidabilità.... di voltafaccia.

oggi no. oggi chi tradisce la propria squadra si permette di aprire scuole di comportamento.

grazie anziano consigliere, grazie per l'esempio.

12 commenti:

maldetesta ha detto...

casa i veci. i ze in pension, no i ze boni da gnente ma i voe comandare fin zento ani.
saria ora assarghe fare ai zovani che ze sveji e studiai.

Anonimo ha detto...

sono 40 anni che vivo a Scorzè. Per 28 anni ho lavorato a fianco di molti amministratori che oggi sono di quà e di là degli schieramenti. Ho sempre pensato che di Scorzè non ne frega nulla quasi a nessuno. Interessi personali e quelli di parenti e fantomati amici, altro che politica. Il Sig. Della Nave dovrebbe vergognarsi del suo agire finalizzato ad ottenere soltanto sanatorie per abusi non sanabili e per lui è giusto che se non puòlui ottenere quello che vuole, non lo debba avere nemmmeno i suoi concidattini: un centro decente e non un dormitorio come previsto da Caprioglio.I rappresentanti delle liste civiche appunto perchè sono civiche dovrebbero avere il coraggio di non pensare ai giorchi sporchi della politica ma bensì a quello del paese dove ancora oggi ex cavalieri, figli o ex sindaci cercano di proteggere il loro orticello che va concimato solo con mance o regali vari. Certi tecnici dovrwebbero avere il coraggio di riconoscere quando qualcuno vuole migliorare e non pensare che commercianti proprietari di mezzo centro abbiano da fare tanti appartamenti a basso costo e il tecnico riderne se qualcuno più capace di lui cerca di dare anche a Scorzè un nuovo volto e un centro di cui andar fieri. Non importa se la torre sia azzurra o no, sarebbe importante se le loro coscienze fossero meno nere. Torna buona una frase detta da altra persona per altri scopi ma che a chi sta a cuore Scorzè: " RESISTERE, RESISTERE ". Chi mi legge in cuor suo sa bene, conoscendovi, che dovrebbe avere il pudore di stare zitto. Avere il coraggio di ammettere in piena coscienza: " sì, anch'io sono uno di quelli che penso solo a fare gli interessi dei palazzinari amici del mio partito o amico degli amici. Spero che tutti i cittadini abbiano da ricordare nome e cognome di codesti, perchè il mondo e tondo.... Grazie a a te " arachemisostufo" continua così ma cerca semnpre di essere imparziale e non lasciarti nemmeno tu coivolgere a prese di parte perchè il bene per il paese non è ne di destra nè di sinistra. Un amico

F. ha detto...

caro G. qualcuno ti apprezza ma ad alcuni altri dai fastidio. attento alle denunce.

F. ha detto...

se non sbaglio hai già una causa per cose che scrivi.
in piazza domenica si parlava del tuo sito e del tuo libretto, e non in toni amichevoli. ocio

Anonimo ha detto...

STA ALL'OCCHIO. QUESTA è GENTE CON TROPPI INTERESSI E ARRABIATA, I SE I PARONI DEL PAESE CHE VOGLIONO FARGLIELA PAGARE A QUALCUNO. E HANNO SOLDI PER PAGARE AVVOCATI. ATTENTO ARACHEMISOSTUFO CHE I TEA FA PAGARE A TI

Asburgico ha detto...

Non esageriamo.
Scorzè avrà pure i suoi difetti, le sue pecche ed i suoi personaggi "anomali", ma non siamo certo in terronia.
Paura di chi?
Maddai...

Anonimo ha detto...

no sta credere. papi re e potente clero esistono ancora. E comandano.

Anonimo ha detto...

i partiti ga roto i maroni. qualcheduni dovaria pensare a scorsè e ai abitanti de scorsè. fin desso i partiti (tutti) ne ga tolto pal sesto.

cip ha detto...

e a chi facciamo governare il paese se non ai partiti? io proporrei i boy scuout. hi hi hi

Asburgico ha detto...

Cip, quelli governano Scorzè da sempre.

cip ha detto...

lo so, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
trent'anni fa erano credibili, poi si è visto che a loro interessava solo fare i propri interessi e per il paese non hanno fatto niente.

Anonimo ha detto...

siamo umani.
I miracoli li fa solo Lui.