:::::::: REGOLE DI CORRETTEZZA::::::::

Vi prego di evitare di parlare in modo offensivo, blasfemo, accanito o pesante contro persone riconoscibili.
In questo blog sono tutti benvenuti, e tutti possono intervenire in anonimato (ma ricorda che il tuo pc viene identificato), con un nome di fantasia o utilizzando il proprio nome vero. evitate di firmarvi con nomi di altre persone, cosa sleale e di cattivo gusto. buona discussione

ARE YOU NOT ITALIAN? PLEASE CLICK HERE AND LEAVE A MESSAGE -

sabato 20 ottobre 2007

4) SEMAFORO INTELLIGENTE... MA NON TROPPO

centro di Cappella, nuovo impianto semaforico cosiddetto "intelligente", in quanto esso rileva la velocità di chi sopraggiunge, e fa scattare il rosso qualora sia troppo elevata, costringendo l'imprudente a fermarsi.... o almeno così dovrebbe essere, perchè di fatto chi va veloce arriva al semaforo con il giallo, accelera ulteriormente e se ne va, chi invece è costretto a fermarsi è il disciplinato automobilista che segue. basta? no. perchè il nostro ed intelligente apparecchio fa scattare il rosso anche per il senso di marcia opposto, facendo fermare altri ignari e diligenti della strada. Il risultato finale? tutti fermi per punizione, tranne chi meritava di essere redarguito.

8 commenti:

passante ha detto...

hai la solita visione moralistica tipica della tua educazione scout: il fatto che il traffico rallenti è un buon risultato. che a rallentare sia chi va gia' piano, è solo un problema moralistico.

Aiace ha detto...

D'altronde, in prossimità di quel semaforo c'è il quartier generale di Iginio...deve pur esserci un comune denominatore tra due cose così inutili!

mandebianco ha detto...

inutili? DANNOSE!

ma se le conosci le eviti.

aiace aiace....

daino ha detto...

cosa avete da dire sulla morale scout? dagli scout si imparano lealtà e amicizia.

Tegolino ha detto...

come disse il celebre scrittore irlandese George Bernard Shaw, in merito agli scout:
bambini vestiti da cretini guidati da un cretino vestito da bambino.

daino ha detto...

tralascio l'intervento miserrimo di tegolino, il quale deve essere piccolo in tutto. onore allo scautismo nel modo, il problema è quando lo scautismo diviene mezzo per fare politica attiva e di parte, cosa che avviene a scorzè. idem dicasi quando si usa allo stesso scopo lo sport o qualsiasi altra forma di aggregazione che dovrebbero essere "non politicizzate".

fronteveneto! ha detto...

Se fosimo inteijgenti noialtri el semafero saria inutie parchè no scattaria mai el rosso... Vedi anca el me comento so a via Liguria...
No go pi paore, so stressà e coro in machina e no ga da essarghe gnanca el semafero che me dize che go da 'ndar pian...
Ma ve sio bevui el sarveo?
Mandebianco studiate el codice dea strada!

Aiace ha detto...

Onore alla Libertas!