:::::::: REGOLE DI CORRETTEZZA::::::::

Vi prego di evitare di parlare in modo offensivo, blasfemo, accanito o pesante contro persone riconoscibili.
In questo blog sono tutti benvenuti, e tutti possono intervenire in anonimato (ma ricorda che il tuo pc viene identificato), con un nome di fantasia o utilizzando il proprio nome vero. evitate di firmarvi con nomi di altre persone, cosa sleale e di cattivo gusto. buona discussione

ARE YOU NOT ITALIAN? PLEASE CLICK HERE AND LEAVE A MESSAGE -

sabato 20 ottobre 2007

5) VIA LIGURIA CON CHICANE

Una volta si diceva "vorrei.. ma non posso". Ed è quello che deve aver pensato chi ha progettato e realizzato la rotonda guinnes (la più piccola ed inutile mai realizzata) di via Liguria.
Prima caratteristica di una rotonda: non consentire di affrontarla come se si fosse su un rettilineo, e quindi senza rallentare notevolmente... in via Liguria è possibile affrontare minirotonda da ognuna delle quattro direzioni senza neppure toccare il volante. La pseudorotonda è di fatto un ostacolo poco invasivo, e quindi inutile... forse è mancato lo spazio, o forse il coraggio per fare una rotonda vera e sicura, o forse si temeva di intralciare quanti utilizzano via Liguria come una circonvallazione al centro, e sfrecciano tra le case in piena zona residenziale. Il timore è che prima o poi si trasformi per qualcuno in una triste roulette russa.

22 commenti:

Anonimo ha detto...

un commento lo meriti, quanto meno perchè ho sempre identificato la rotatoria come la cuspide di una...moschea, ovvero la moschea di Via Liguria. Sarebbe interessante controllare chi ha progettato la soluzione, e quanto vale l'indennità di direzione lavori (per carità prevista dalla legge)per il controllo e nulla osta dell'Ente. Al resto. ovvero il motivo per il quale è stata realizzata, ci ha pensato la politica che , per il bene comune, ha voluto quella soluzione "provvisoria" (per ovviare al disagio della chiusura di Via Venezia nel tempo della ristrutturazione - superficiale)pensando, forse, in cuor suo, all'unica circonvallazione realizzabile, all'interno di un quartiere residenziale. Qui l'ingresso e l'uscita da casa propria, disturbano molto la nuova circolazione, per chi accorcia il percorso da via Volta verso Noale. Da vedere, portando le scolaresche a lezione di educazione civica, appena svoltato in via De Gasperi, come gli automobilisti se ne infischiano del nuovo semaforo "intelligente" che li disturba nel loro percorso verso la "circonvallazione" e nel tentativo di migliorare il tempo di percorrenza sul Km lanciato,,,verso la Via Battisti o Moniego-Salzano....Così è, fino al primo schianto... sperando che non lo provochi un "non europeo" che scomoderebbe parecchi vice presidenti regionali, consiglieri regionali, sotto segretari, con altisonanti BASTA! ..arachesostufo!
Robin Hood.

Anonimo ha detto...

via liguria scorciatoia per tutti. auto, furgoni e camion tagliano sistematicamente il centro passando di quà e mettendo in pericolo adulti e bambini. Marciapiedi inesistenti o distrutti fanno il resto. prima o poi succederà qualche tragedia e come al solito non sarà colpa di nessuno.

acquatanta ha detto...

se chiudete anche via liguria le code ariveranno a salzano e a martellago. basta andare piano e cè posto per tutti.

girotondo ha detto...

non si risolvono i problemi di traffico da attraversamento facendolo deviare nelle zone abitate, ma realizzando sedimi idonei e sicuri che aggirino il paese. volenti o nolenti questa è l'unica soluzione. A scorzè che ha ancora molta campagna attorno sarebbe ancora possibile. ma se si continua a costruire tra qualche anno questa possibilità non ci sarà più. Chi si occupa di urbanistica dovrebbe tenerne conto: prima le strade, poi l'edilizia.

gige ha detto...

vedrete che adesso tegolino ci darà il suo parere tecnico.

fronteveneto! ha detto...

Ciò tuti che se ne intende de leggi, indenità, strade, educassion civica... Nessuno che gae pensà che co simo in strada e ghemo da 'ndare in paestra che semo stressai parchè a vita ze na disperassion, coremo come mati sensa cinture e col telefonin senza uricoeari, parchè pa no perdar un minuto ghemo anca da ciamar a femena che a vae a tor el toso in conservatorio (che fa sic)che noialtri ghemo da caear a pansa el nostro fiol ghe pensa a bebi siter.

liga sempre ha detto...

fronteveneto ga rason!
tornemo coi cavai e e poste drio a strada par darghe da magnar. no ghe xe altra sousion!
'nde in simitero a Scorzè: vedì quanti dei veci che xe morti 40 ani fa i xe morti de incidente stradae! gnanca uno! i moriva de rafredori, de bronchite, de fame e de fredo, ma no de insidenti stradai! e no i gera neanca depressi! bravo fronte veneto! ti si che te ga capio tuto dea vita nei ultimi sinquanta ani!

sgamasospeti ha detto...

sto fronteveneto ze stressà, va in paestra, core sensa cinture,teefona guidando,ga da caear a pansa, usa termini burocratesi e scive co tipici termini de montebeuna.......

vutto vedare....

no a sarà mia na maestra?

fronteveneto! ha detto...

Però sgamasospeti te si pi intijente de el semaforo de Capea

Selvadego ha detto...

sgamasospetti scrive soeo che putanae...vuto vedare che xe qualche consigliere dei margheriti?

michele ha detto...

ho comprato casa in via liguria proprio perchè era una via non collegata alla viabilità primaria e mi sembrava un posto sicuro per mettere su famiglia.
oggi che ho una famiglia, e una casa ancora da pagare mi trovo ad abitare su una autostrada, attraversata a tutte le ore da auto e furgoni a 5 metri da casa. bambini dentro e attenzione ad entrare ed uscire dall'abitazione.
chi devo ringraziare?
oltretutto i marciapiedi sono distrutti o inesistenti.

B52 ha detto...

Secondo me, le passate amministrazioni avevano un po' la passione per l'apertura di strade chiuse (strade, non case!), nel senso che mi pare che molte vie, nate come vicoli chiusi e quindi zone tranquille, siano diventate strade di collegamento, come via Liguria, appunto.
Con conseguente svalutazione degli immobili, inquinamento acustico ed atmosferico, e quel che ne consegue.
Chissà, forse una sorta di rivincita proletaria, così da rendere anche Scorzè un po' più "c.i.t.a.", un po' più mestrina, un po' più cacciarina.
No credì?

Robin Hood ha detto...

Gente di Via Liguria...OCCHIO!!
non è che l'assessore ai lavori pensa di evitarvi l'eccessivo disturbo da stress per troppi cambiamenti?? o meglio, non è che prima rifà marciapiedi e strada e, poi, ma solo poi, e soltanto poi (meno di due anni di cantiere non ve li cavate) forse a piè elezioni 2009, penserà, solo penserà, intendiamoci, alla limitazione del traffico tra via volta e via De Gasperi?? perchè, invece, come gli è stato suggerito in assemblea , non fa partire degli esperimenti per un senso unico? E' ovvio !, per non disturbare troppo i residenti!
Ribellione!....pacifica, ma RIBELLIONE!! crede di fare ancora il politico come negli anni 80? da allora le balle non si contano più sul pallottoliere!
C'erano tante orecchie nelle assemblee ...anche le mie!
Robin Hood

fronteveneto! ha detto...

Sto Robi Nud el parla come uno che ga n'altro blog sensa comenti. Cossa vuto savere ti de strade... Preocupate de a protession civie e no in maniera poijtica... Fa el volontario...

Robin Hood ha detto...

Caro fronteveneto,
il pensiero è libero, ma vai un pò a parlare con chi vive in Via Liguria, come in altre zone, poi capirai che ogni interesse comune è...POLITICA, ma tu forse ti riferisci alla politica di batteria, allineata, stretta, massonica e con la borsa della spesa, questa è altra faccenda e non mi interessa. Probabilmente tu hai idee più chiare e la sai lunga sulle strade. Sono/siamo qui per imparare qualche cosa, mai lasciar ignoranti (nel senso che ignorano) in giro, avanti sentimo....!
Robin Hood

fronteveneto! ha detto...

Caro Robi Nud no vujo entrar in poemica co ti che te me pari anca uno che se interesa de e robe... Ma el conceto de fondo ze che a poijtica no se fa vardando soeo i interessi de i propri parenti o afini!Dime parchè na Protession Civie a ze bona e n'altra no... Parchè a via Verdi ze manco importante de a via Liguria...Parche' a Cercarioeo ze pi importante de a Boschi...
Che a pista ciclabije de a Casteana a ze pi importante de quea de Onaro...
No vojo far el moraijsta pezo dei fiorellini de sinistra ma te capissi che a Poijtica co a P maiuscoea a ze n'altra roba! Alora sicome a Poijtica no poe fare e robe tute insieme se varda e priorità.
E a Poijtica diventa compromeso...
El problema ze che el compromeso va sempre finire prima dae Brentane che dai FIdemocristiani, prima dai Avocati de campagna che dai Cercarioi...
O forse e priorità de e Brentane e dei Avocati de campagna e ze e priorità dei Citadini...
Del resto el Paese ga problemi co e brentane e co a campagna...
El teritorio ze TUTO compromeso e a priorita' a ze quea de chi fomenta de pi i citadini.

Robin Hood ha detto...

ok fronteneveto, ora ci siamo, ragioniamoci su!. Grazie per essere associato con quel tipo dell'altro blog, e se ho capito a chi ti riferisci, qualche commento andrò a farlo io ...sarà che è un pò lungo nell'esposizione...imparerà. Qui, invece siamo in un ring.
Torniamo in tema, se provi a mettere insieme le questioni, via Liguria, via Cercariolo, via Boschi, Via Verdi, Via ponte Nuovo, Via Bigolo, Via Milano, Via Contea... ci sta anche la variante alla 515 ed ora anche il passante, ma soprattutto il casello salterino. Tutto porta nel medesimo luogo: quello dell'assenza di un idea politica per l'organizzazione del territorio (quel che resta)..nell'interesse di tutti. Aggiungi una spruzzata di distacco dalla gente (ti ricordi quanti comitati e qualcuno c'è ancora)ed una scorza di interessi dei quartierini (meglio se nuovi) ed ecco lo spritz servito da trentanni, non sa di niente...no? anzi imbevibile!. Le singole situazioni di protesta, secondo me, sono solo provocazioni per condurre in un problema più ampio..l'assenza di politica con la gente, argomenti usati come grancassa per chi, in realtà non è proprio interessato a risolvere nulla. Allora , fronteveneto, perchè non uniamo qualche idea e vediamo se stanno in piedi? Confrontarci è sempre un bene e qusto sapzio blog è utile.
Con rispetto.Ronin Hood

fronteveneto! ha detto...

Ben Robi sarò el to Bateman!

queo del formajo ha detto...

fronte veneto el xe forte!
el xe in meso a tutti i compromessi e ghe vansa de sputanare chealtri.
dai, fronteveneto, dime a tutti chi che fa poitica co ti cossa che i fa daea matina aea sera.
e a via de gasperi a xe meio dea via cercarioeo? e a via batisti xea mejo dea pista ciclabie dea via casteana? a in via batisti e de gasperi ghe xe brantane o l'avotaco de campagna che rompe anca ea? e chealtri no i sa niente de niente?
a sindaca, par esempio, no a sa niente vero?
a ghemo eleta par taiare nastri e consegnare fiori. a par 'ndar da Chisso a vendare tutta scorz� par e so femenete de periferia.
fronteveneto, va a lavorar e assa in pase chi che col volontariato fa calcossa par el paese!

fronteveneto! ha detto...

Clape clape clape... Te Bateman anca a ti. El to problema el ze de fondo... No ze el formajo che ze scaduo... Ze el late... Mi lezo contatori no fasso el mobijer in rabia sodita o el professor. Te ghe l'incubo de qualcuno che no so... Gheto robe da scondar?

Anonimo ha detto...

vanti co a comedia! no se capisse gnente ma ze mejo de na puntata de biutifu. massa beo sto sito de casada.

Tullio ha detto...

efetivamente, pensavo fosse un blog de politica, invesse xe na specie de Zelig!
Dai ndè vanti!!!